Formazione

SCENARI DI SOCCORSO – Manuale Formativo per il Volontario Soccorritore 118 ed.4
(Il manuale è disponibile on-line in formato PDF non stampabile)

PREFAZIONE DEGLI AUTORI

Il manuale "SCENARI DI Soccorso" è stato pensato e realizzato per i Volontari Soccorritori impegnati nelle missioni di emergenza sul territorio. Ogni giorno migliaia di persone si adoperano nel portare assistenza e conforto alle persone vittime di malori, di incidenti stradali o sul lavoro e di tutti quegli eventi che ne compromettono, improvvisamente ed inaspettatamente, le condizioni di salute.
L'attenzione è stata posta innanzi tutto nel facilitare l'apprendimento delle competenze necessarie a svolgere interventi di primo soccorso adeguati al ruolo ed ai compiti propri dei Volontari Soccorritori.
L'idea di scrivere un nuovo manuale è venuta in risposta al bisogno di uno strumento didattico che fosse adeguato e commisurato alle competenze dei Volontari e che evitasse un linguaggio troppo medicalizzato. Abbiamo constatato questo bisogno fin dai primi corsi di cui siamo stati discenti ed, in seguito, durante le docenze nei corsi di formazione.
L'augurio è di essere riusciti a riportare la nostra esperienza di discenti prima, e di docenti poi, in un manuale di facile lettura e rispondente ai criteri che hanno guidato la nostra attività negli ultimi dieci anni.

PRINCIPALI MODIFICHE RISPETTO ALLA TERZA EDIZIONE

  • capitoli 1-5: sostanzialmente invariati. Corretti testi ove necessario.
  • capitoli 6-10. Adeguati a nuove linee guida. Modifiche radicali.
  • capitoli 11-14: sostanzialmente invariati. Corretti testi ove necessario.
  • capitolo 15: Adeguato a nuove linee guida. Modifiche radicali. Rifatto completamente parto e aggiunto donna con problemi in gravidanza.
  • capitoli 16-17: sostanzialmente invariati. Corretti testi ove necessario.
  • capitolo 18: Adeguato a nuove linee guida. Completamente rifatto.
  • capitolo 19: Adeguato a nuove linee guida. Modifiche radicali. Aggiunti approfondimenti su Capacità e incapacità di agire – Rifiuto del trattamento
  • prove di autovalutazione: riviste in gran parte, aggiunto correttore
  • aggiunti appendici: P.O.S. – P.O.Sa.F

"CORSO DI FORMAZIONE S.A.R.A."
Servizio di Accompagnamento con Relazione d'Aiuto

D.G.R. n. 30 – 2794 del 17 aprile 2001,Bollettino Ufficiale n. 21 del 23/05/2001
PROGRAMMA REGIONALE CORSO “TRASPORTO INFERMI”
(L.R. 42/92 art. 3 comma 3, lettera m)

Opportunità:
Il Ruolo del Volontario impegnato nell'espletamento dei Servizi d'Istituto, (Servizi Ordinari), assume una rilevanza sempre più importante che necessita di un profilo con competenze tecnico personali strutturate. In quest'ottica il corso S.A.R.A. vuole soddisfare queste esigenze, offrendo alle Associazioni un valido e tempestivo strumento Formativo.

Finalità
Sviluppare le competenze tecnico sanitarie e potenziare le qualità e le capacità relazionali dei Volontari in un'ottica di soddisfazione dell'utente.

Obbiettivi

  • Trasferire i valori e le finalità delle Organizzazioni di Volontariato e dell'A.N.P.AS.
  • Comprendere ed applicare i principi base in ambito comunicazionale ed interpersonale.
  • Acquisire capacità al lavoro di gruppo.
  • Saper gestire le criticità nell'ambito della relazione d'aiuto con le diverse tipologie d'utenza.
  • Trasferire gli strumenti per la gestione sanitaria del paziente e l'attivazione del sistema 118
  • Acquisire le capacità di gestione assistenziale del paziente.

Metodo di lavoro e materiale

  • Lezioni frontali.
  • Esercitazioni individuali e di Gruppo.
  • Dispense

Programma

I MODULO – GESTIONE SANITARIA DEL PAZIENTE E ATTIVAZIONE DEL SISTEMA 118

II MODULO – GESTIONE ASSISTENZIALE DEL PAZIENTE

Il volontario S.A.R.A.
Il sistema di emergenza sanitaria
La chiamata di soccorso – le comunicazioni radio
La valutazione
Il supporto di base delle funzioni vitali – adulto (bls)
Le emorragie
I comportamenti e le situazioni a rischio infettivo
Il materiale e le attrezzature per le ambulanze di trasporto e di soccorso
Situazioni con rischio infettivo o disorganizzativo – cellula sanitaria
La mobilizzazione ed il trasferimento della persona
Lo spostamento in sicurezza delle persone da trasportare

III MODULO – GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE E RELAZIONE D'AIUTO CON IL PAZIENTE

La comunicazione
Il gruppo
La relazione d'aiuto
Il rapporto con: le persone anziane
il bambino e con l'adolescente
il rapporto con le persone disabili
il rapporto con il paziente terminale
La gestione emotiva dell'operatore

Partecipanti
Tutti i Volontari con età non inferiore ai 18 anni impegnati o che si vogliono impegnare nei Servizi d'Istituto (Servizi Ordinari).
Numero massimo di partecipanti per ogni corso 24. Al fine di migliorare l'apprendimento ed il gradimento dei partecipanti si verificherà la possibilità di corsi con un numero di partecipanti non superiori ai 18/20.

Durata:
Sei incontri per un totale di 40 ore.
La frequenza è obbligatoria, con la possibilità di assentarsi al massimo per il 20% della durata delle attività didattiche.

Valutazione di Certificazione e rilascio Attestati Formativi.
La certificazione delle capacità acquisite avviene con lo svolgimento, da parte del discente di almeno 3 prove pratiche di valutazione, una per ciascun ambito di competenze (gestione sanitaria, assistenziale e relazionale).

Ai sensi dell'art. 3 comma 3 lettera m) della L.R. 42/1992, il corso termina con l'espletamento di un esame finale, effettuato alla presenza dei docenti del corso e di un Rappresentante della Regione, nominato dall'Azienda Sanitaria Regionale previa designazione della Centrale Operativa 118 di riferimento.
Al fine della Certificazione il mancato conseguimento dell'idoneità in tale sede comporta l'obbligo di ripetere per intero il corso. La frequenza di un precedente corso, concluso senza il conseguimento dell'idoneità, non costituisce credito formativo.
In caso di Inidoneità verrà rilasciato attestato di partecipazione non certificativo.

FORMAZIONE VOLONTARIO 118 ALLEGATO (A)

Manuale Formativo Volontari 118

Squadra Nautica di Salvamento Verbania – Piazzale Flaim c/o Imbarcadero 28921 – Verbania Intra (VB)